venerdì 8 settembre 2017

Risotto bianconero lenticchie e salsiccia allo yogurt


pesare il riso nero
pesare il riso normale, doppio del nero

scaldare acqua con due dadi (o brodo buono)

in un misto di olio EVO normale e aromatizzato all'aglio e una
noce di burro far appassire uno scalogno tritato fine

nel frattempo sgranare una salsiccia

a scalogno passo aggiungere la salsiccia con due dita di vino

quando la salsiccia e ben rosolata aggiungere i risi a tostare

appena tostati aggiungere l'acqua di conservazione delle lenticchie

poi coprire con il brodo

quando il brodo è completamente assorbito aggiungere le lenticchie

e ricoprire nuovamente con brodo

quando anche questo brodo si è ritirato inserire uno yogurt bianco
mescolare, cuocere un minuti e poi lasciare mantecare



mercoledì 2 agosto 2017

Penne di farro alla Norma - Rivisitate



Affettare una melanzana a fette di 5mm

Mettere le fettine su una piastra e cuocere a fuoco medio girandole spesso

Quando vi sembrano pronte toglierle dalla padella

Un po' raffreddate, tagliatele a striscioline

Poi tagliate uno o due pomodori quasi maturi a cubetti

In una padella fate appassire i pomodori con olio agliato (o con aglio che va poi tolto)

Quando i pomodori sono quasi passi aggiungere le fettine di melanzana

Quando le melanzane sono passe e il sugo ritirato aggiungere della ricotta fresca

Mentre la pasta cuoce tenete il sugo in caldo

Togliere la pasta un minuto prima e farla saltare con il sugo
Chi desidera può aggiungere formaggio grattugiato

giovedì 29 giugno 2017

Spaghetti al pesto di rucola



Metti la rucola nel bicchiere del minipimer

Aggiungi pinoli e gherigli di noci, sale e pepe

Frulla tutto

Travasa il tutto in una ciotolina mescola con olio EVO

Nel frattempo scola la pasta, nella stessa pentola poi metti metà pesto assieme
a una manciata di pinoli interi, poi aggiungi la pasta e falla saltare
assieme al resto del pesto

 

venerdì 16 giugno 2017

Paella rivisitata



Tagliare la carne scelta a tocchetti

In una larga padella far scaldare un filo d'olio o agliato o con
uno spicchio d'aglio che andrà poi rimosso

Appena l'olio prende calore mettere la carne a rosolare e alzare la fiamma

A rosolatura ultimata aggiungere un bicchiere di vino (bianco o rosso)

Mentre il vino si ritira tagliare i peperoni a striscioline

A vino ritirato allungare con un mestolo di brodo,
salare, pepare e aggiungere paprica

Amalgamare e aggiungere il peperone

Cuocere per una decina di minuti e abbassare la fiamma
aggiungere il resto delle verdure:
un pomodoro tagliato a tocchetti
una scatola di fagioli Spagna scolati
una di taccole scolate

Aggiungere un altro mestolo di brodo e cuocere 7/8 minuti

Nel frattempo preparate lo zafferano

Pesare 80 gr di riso a testa.
Ci vuole un riso particolare chiamato Bomba,
che si può trovare nei negozi etnici,
oppure ordinarlo in rete o utilizzare del riso Arborio

Mettere il riso nella padella in maniera uniforme e tostarlo per 5/6 minuti

Dare un'ultima mescolata per spargere il riso dappertutto, aggiungere lo zafferano
e coprire completamente con il brodo, fiamma media e non dovete più toccare il riso

Al limite del tempo di cottura fate la prova cucchiaio, spostate un po' di riso
e controllate la quantità di acqua restante sul fondo,
quando non ce ne è più significa che il riso è pronto




lunedì 29 maggio 2017

Pomodori ripieni di cous cous e salsiccia



Tagliare i pomodori a metà, svuotarli, metterli rovesciati e far perder
loro il liquido, almeno 15 minuti

Nel frattempo preparare il cous cous (mettere in un contenitore la quantità
scelta con dose 1,5 di acqua calda e lasciare assorbire)

In un padellino imbiondire un po' di porro tagliato sottile

Con una forchetta sgranare la salsiccia

Aggiungerla poi al soffritto e cuocere una decina di minuti,
poi togliere dal fuoco e far raffreddare

Sempre fuori dal fuoco unire cous cous e salsiccia

Con il composto riempire i pomodori e disporli in una pirofila con un filo d'olio

Cuocerli in forno caldo a 180° per una ventina di minuti